Gustavo Millozzi

 

1934 - nasce il 18 maggio a Torino.

1958 - inizia l’attività fotografica a Venezia nell’ambito del Circolo Fotografico "La Gondola" condividendo idee e attività con alcuni dei fotografi più importanti della storia della fotografia italiana (Paolo Monti, Giuseppe Bruno, Elio Ciol, Gianni Berengo Gardin, Fulvio Roiter).

1960 - diviene segretario del Circolo Fotografico "La Gondola" e comincia a partecipare con successo a concorsi nazionali ed internazionali nel settore bianco e nero dove ancor oggi è presente tra i "top 100" della fotografia italiana.

1962 - si trasferisce a Padova; comincia ad interessarsi alla fotografia a colori sia come stampa che diapositiva; gli viene concessa la distinzione AFIAP (Artiste de la Fédération Internationale de l’Art Photographique). Fonda il "Fotoclub Padova" .

1967 - organizza la prima edizione della Mostra Nazionale di Fotografia "Premio Città di Padova" che seguirà sino alla sua XXI edizione del 1975.

1968 - riceve la distinzione EFIAP (Excellence de la Fédération Internationale de l’Art Photographique) e viene nominato Vice Presidente della Commissione Controllo Mostre della F.I.A.F. (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) incarico che ricopre fino al 1975.

1970 - viene eletto Vice Segretario Nazionale della F.I.A.F.

1972 - viene nominato Consigliere Nazionale della F.I.A.F., carica riconfermatagli elettivamente fino al 1979.

1975 - organizza a Padova il Congresso Straordinario del Giubileo della F.I.A.P. (Fédération Internationale de l'Art Photographique); gli viene concessa la distinzione HonEFIAP (Honorable Excellence de la Fédération Internationale de l’Art Photographique) e il Comune di Padova gli assegna la sua Medaglia d’oro con la dicitura "A Gustavo Millozzi Padova riconoscente".

1976 - lascia la presidenza del "Fotoclub Padova" e ne viene proclamato Presidente Onorario.

1977 - riceve dalla F.I.A.P. l’incarico di Secrétaire Adjoint per organizzare il Service Distinctions.

1979 - viene eletto alla Vice Presidenza della Fédération Internazionale de l’Art.Photographique (F.I.A.P.), carica che ricoprirà fino al 1985 quando, ritiratosi, gli viene concesso il titolo di Vice-Presidente Onorario della medesima.

1980 - viene insignito per i suoi contributi culturali della onorificenza di Commendatore della Repubblica Italiana.

1981 - l'Accademia Internazionale dell'Arte Fotografica lo nomina Artista Fotografo e Accademico Benemerito. 

1982 - è il primo in Italia a ricevere la distinzione MFIAP (Maitre F.I.A.P.) per i suoi meriti artistici fotografici; fino al 1985 sarà coordinatore artistico della Galleria Fotografica Spazio Visivo di Padova.

1982 - l'Accademia Internazionale dell'Arte Fotografica gli conferisce il " Rullino d'oro 1982" .

1983 - l'Accademia Internazionale dell'Arte Fotografica lo nomina Maestro di Fotografia Honoris Causa.

1986 - è Presidente del Collegio Probiviri della F.I.A.F. fino al 1993.

1987 - Inizia a curare le mostre fotografiche della rassegna "PHOTO-PADOVA" presso la Galleria  "Il Sigillo" che continueranno sino al 1994 con la presentazione di dodici autori.

1989 - collabora come Liaison Officer della F.I.A.P. e Direttore del Dipartimento Esteri della F.I.A.F. fino al 1995.

1990 - gli viene conferito il premio "ROTAIA D'ORO" in riconoscimento del suo impegno e per l'importante apporto dato alla causa della fotografia in campo internazionale.

1991 - riceve a Firenze il premio nazionale "Una vita per la Fotografia". Fonda il "Gruppo Fotografico Antenore",  di cui è ad oggi il Presidente.

1993 - è stato responsabile di "Fotopadova" che ha organizzato sino al 2003 nelle sue undici edizioni l’omonima manifestazione fotografica (concorsi, mostre e proiezioni, mercato dell’antiquariato e usato fotografico, premi, dibattiti culturali, ecc.) dell’Ente PadovaFiere; la rassegna ha ricevuto dalla F.I.A.F. nel 1993 , nel 1994-1995 e nel 1997 la Menzione d’Onore e nel 2003 il riconoscimento BFI (Benemerito della Fotografia Italiana); è Segretario del "Senior Club F.I.A.F.".

1994 - è Socio Fondatore e Vice Presidente del Gruppo Fotografico Leica (dal quale esce nel 1996).

1999 - Viene nominato quale membro del Consiglio Artistico del Centro Arti Visive "BATANA" di Rovigno (Croazia)

2000 - è stato Presidente, sino al 2004, della Consulta per la Fotografia dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova che aveva lo scopo di proporre le diverse iniziative culturali promosse del "Centro Nazionale di Fotografia" di Padova.

2005 - La FIAF gli conferisce, "in segno di stima per il suo pluriennale impegno a favore della divulgazione didattica della fotografia" l'onorificenza di Seminatore FIAF (Sem.FIAF).

2007 - Viene incaricato dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Selvazzano Dentro (PD) di curare la rassegna "Fotografia in Comune" giunta nel primo semestre 2009 alla sua decima mostra.

2009 - Viene chiamato a far parte della Commissione Permanente "Cultura-Scuola-Manifestazioni" del Consiglio di Quartiere 5 in Padova.

2010 - L'Assessore alla Cultura del Comune di Padova lo nomina componente del "Tavolo per la Fotografia", commissione permanente.

2012 - Lascia la presidenza del "Gruppo Fotografico Antenore BFI"  e ne viene proclamato Presidente Onorario.

2012 - Viene chiamato dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Padova per collaborare alla rassegna "Padova Photo-Graphia"

2014 - Il Comune di Padova gli conferisce il "Sigillo della città" quale Cittadino benemerito per l'attività svolta nel campo artistico-culturale.

2015 - L'assemblea dei soci dell'Università Popolare di Padova lo nomina all'unanimità "probo-viro" per il triennio 2015-2017.

2018 - L'assemblea dei soci dell'Università Popolare di Padova lo nomina all'unanimità "probo-viro" per il triennio 2018-2020

2018 - La FIAF gli conferisce, "in riconoscimento della sua attività a favore della fotografia e della FIAF" l'onorificenza di Encomiabile della Fotografia Italiana (EFI).

 

---------

Sue opere sono riprodotte in numerose pubblicazioni periodiche, volumi di tecnica, di arte e il suo nome è citato in volumi di storia della fotografia. Quattro sue immagini sono conservate nell'Archivio Storico della Fondazione 3M e numerose altre negli archivi del Circolo Fotografico "La Gondola", della FIAF, della FIAP nonché in collezioni pubbliche e private.  Ha al suo attivo l’organizzazione di concorsi e mostre fotografiche, ha esposto in personali e collettive ed è chiamato come critico e docente nonché quale organizzatore e giurato in concorsi fotografici nazionali e internazionali. Collabora altresì come articolista e critico in riviste e pubblicazioni fotografiche. Dal 2008 redige mensilmente una Rassegna Stampa/Web di argomenti fotografici che, viene regolarmente spedita via mail a chiunque ne faccia richiesta. Dal 2013 è redattore del sito internet Fotopadova@ (http://www.fotopadova.org) dove vengono pubblicati recensioni, saggi ed articoli vari di cultura fotografica originali, stilati da qualificati Autori.

 

Gustavo Millozzi, via Sorio, 96 bis, 35141 Padova, tel./fax 049.8716111 - cell.338.4242618

www.gustavomillozzi.it

gm@gustavomillozzi.it

gustavomillozzi34@gmail.com